Fare rete o mettersi in rete?

Fare rete, quindi collaborare a livello territoriale, non è cosa facile per un Disegnatore Meccanico; principalmente per il fatto che è una professione priva di un ordine professionale o di un’associazione riconosciuta, dunque chi la professa è meno stimolato a ragionare sugli interessi della categoria e tende piuttosto a guardare a suoi pari come possibili concorrenti, e quindi con una certa ostilità (un aspetto peraltro acuito dalla difficile congiuntura economica).

Mettersi in rete, dunque porsi in un contesto molto più ampio e potenzialmente lontano dalla concorrenza locale, può invece risultare molto più facile e stimolante. Ma perché farlo? Sicuramente per lavorare sul proprio personal branding, quindi per valorizzare in rete la propria persona, le proprie competenze, la propria creatività, ecc. e quindi avere la possibilità di distinguersi. Oppure per ricavare preziosi stimoli attraverso il confronto, che è un risvolto pressoché automatico dal mettersi in rete (e che, va ricordato, può anche risultare impegnativo). È remunerativo? Non lo so, sicuramente non nel breve e medio periodo, ma credo che una certa ricchezza questa esperienza la possa dare a prescindere, faremo un bilancio tra un anno o due, intanto partiamo 🙂

 

Immagine in evidenza di Junior Melo, fonte Wikimedia Commons

2 interventi su “Fare rete o mettersi in rete?

  1. AUREASERVICE Design Studio (Riccardo Pietro Visentin)

    Ho iniziato a “fare rete” circa 10 anni fa. Allora si diceva “fare sistema”, ma la sostanza era la stessa.
    Un aspetto fondamentale del fare rete oggi è il “contaminare” e “contaminarsi”, per aprire le proprie esperienze e ampliare le proprie prospettive: permette di andare oltre il proprio settore facendo nascere collaborazioni impensabili e innovative.

    1. Giovanni Longo Autore

      Sono perfettamente d’accordo. Non so dove questa contaminazione mi porterà, né so se questo percorso arricchirà prima o poi il mio conto in banca… Di certo arricchirà la mia persona e la qualità delle mie interazioni 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *