Innovare il mestiere artigiano, una sfida per l’Open Source

Martedì sera, assieme all’associazione Pordenone Linux User Group di cui faccio parte, realizzerò un primo importante step di quella che mi auguro essere una lunga e proficua collaborazione con Confartigianato Pordenone, nel pieno spirito che ha dato via all’iniziativa #PNinnova per raccontare al territorio l’incredibile spinta innovativa delle tecnologie Open Source.

In questo periodo in cui nel nostro paese la tanto agognata crescita stenta a partire, la Piccola e Media Impresa, vera e propria ossatura della nostra economia, guarda con sempre più attenzione il panorama dell’Open Source, sia per quanto riguarda il Software che per quanto riguarda l’Hardware e le macchine, nonché aspetti quali l’economia collaborativa e i nuovi modelli di business.

Il Pordenone Linux User Group offrirà un percorso a tappe per illustrare per offrire un’esaustiva panoramica su tutto il meglio di questo mondo innovativo, cercando di “testare il polso” al tessuto imprenditoriale locale. Ecco dunque di cosa si parlerà domani sera.

 

Dove e quando: Martedì 11 Marzo 2014, dalle ore 19:00 alle ore 21:00
Presso la sede dell’UNIONE degli ARTIGIANI e delle PICCOLE e MEDIE IMPRESE della provincia di PORDENONE
Via dell’Artigliere, 8 – 33170 PORDENONE (clicca qui per le coordinate geografiche)

L’incontro è gratuito e aperto a tutti.

Titolo: “Nuove tecnologie digitali, bacini di innovazione dal basso, nuovi modelli di business: quanti stimoli per rinnovare il mestiere artigiano!

Sottotitolo: “Maker, Hacker, FabLab, Open Source. Se è giusta l’intuizione di Chris Anderson (direttore di Wired USA dal 2001 al 2012) ‘Sono convinto sia in atto una nuova rivoluzione industriale. Mezzi potentissimi stanno passando per le mani di persone comuni. Sicuramente le migliori idee nasceranno al di fuori dei tradizionali modelli industriali e le comunità in rete potranno fare meglio delle aziende’ questi sono trend che la piccola e media impresa non può permettersi di ignorare.

Una serata organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confartigianato Pordenone in collaborazione con l’associazione culturale Pordenone Linux User Group, una nuova ed importante tappa per l’iniziativa #PNinnova.

Programma:

  • 19:00 Saluti istituzionali e apertura incontro

Relatori:
Marco Scodellaro, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confartigianato Pordenone
Paolo Garbin, Presidente Associazione Culturale Pordenone Linux User Group

  • 19:15 Movimento Maker e Artigiani, quali sono i punti di contatto?

Perché i Maker vengono sempre più spesso accomunati agli artigiani (artigiani 2.0, artigiani digitali)? Che beneficio possono dare le nuove tecnologie e i nuovi modelli di sviluppo alla piccola e media impresa friulana?

Relatore:
Giovanni Longo, disegnatore meccanico artigiano, consigliere e responsabile promozione Pordenone Linux User Group

  • 19:45 Fab Lab, Hackerspace, Tech Shop: i laboratori dell’innovazione

Panoramica sui bacini di innovazione dal basso. Come nascono e si diffondono laboratori innovativi quali Fab Lab, Hackerspace e Tech Shop.

Relatore:
Michele Federico, sociologo e startupper per il progetto “PIKORAMA, a Platform for Interdisciplinary Knowledge”

  • 20:15 La tecnologia di stampa 3D

Sfatiamo alcuni falsi miti e facciamo una panoramica concreta sulle diverse tecnologie di stampa tridimensionale e i campi di applicazione attuali e futuribili più interessanti.

Relatore:
Ivan Bortolin, artigiano digitale, maker e socio Pordenone Linux User Group

  • 20:45 Dibattito aperto con il pubblico

In sala sarà disponibile e operativa una stampante 3D Open Source della famiglia RepRap messa gentilmente a disposizione da Ivan Bortolin.

Non mancate e, soprattutto, passate parola! 😉

 

Per informazioni e registrazioni all’evento: #PNinnova | Contatti

L’evento su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *